La salita al rifugio con le racchette da neve
[ La salita al rifugio con le racchette da neve ]

Racchette da neve

Camminare in inverno con le racchette da neve è il modo più tranquillo per conoscere ed apprezzare la montagna. Partendo da Estoul, magari utilizzando gli impianti di risalita per portarsi in quota, si sale lungo morbidi pendii sino al rifugio e, per chi è più allenato, ben oltre verso i laghi o il colle di Palasinaz.

La gita non è impegnativa (due ore circa di salita per raggiungere il rifugio partendo dalla stazione a monte della seggiovia di Estoul) e assicura una vista incredibile sulla Val d'Ayas e sulle principali vette innevate della Valle d'Aosta.

scaricate la cartina invernale (PDF - 980Kb)

Sicurezza in montagna
Benché il percorso indicato si trovi in una zona in cui non si registrano eventi valanghivi, si consiglia comunque di indossare sempre un sistema di autosoccorso (ARVA, airbag o simili) e di portare nello zaino pala e sonda.
Ai principianti si suggerisce di affrontare la salita in compagnia di una guida naturalistica o di una guida alpina e, se si decide di salire da soli, di informarsi sulle condizioni meteo e sui percorsi e di comunicare ad amici o parenti la destinazione della gita; poche e semplici regole per garantirsi una splendida giornata in quota.